News

Il condizionatore da camper: come sceglierlo

Condizionatori da tetto, da incasso o portatili: sono tante le tipologie di climatizzatori che è possibile scegliere per il proprio camper. Oltre alla metodologia di installazione, tutti questi apparecchi si differenziano anche per la tecnologia di funzionamento, dividendosi in due principali categorie: condizionatori evaporativi e condizionatori classici, a compressione.

Quale di questi scegliere? Qual è la soluzione più adatta al tuo veicolo? Cerchiamo di fare chiarezza imparando a distinguere le principali differenze a cui fare attenzione per effettuare la miglior scelta possibile.

I condizionatori classici da camper

I condizionatori classici sono quelli cosiddetti “a compressione” e sono gli stessi che generalmente vengono installati nelle nostre abitazioni. Questa tipologia di condizionatore per funzionare sfrutta l’azione di alcuni particolari gas che vengono costantemente compressi e decompressi all’interno di un circuito idraulico; tutto questo processo porta all’emissione di aria molto fresca.

I condizionatori di questo tipo sono la soluzione più efficiente in termini di climatizzazione di un ambiente, soprattutto quando si considera uno spazio molto ristretto come quello della cellula abitativa di un camper. Questi dispositivi sono infatti in grado di rinfrescare molto rapidamente il nostro camper e, soprattutto nelle giornate più calde e afose, diventano veramente indispensabili.

I condizionatori evaporativi da camper

I condizionatori evaporativi non sono dei veri e propri condizionatori, piuttosto possono essere definiti come dei “raffrescatori”. Si tratta infatti di dispositivi che non funzionano attraverso l’utilizzo di gas ma che sfruttano il principio della condensazione.

Questi condizionatori filtrano l’aria calda presente all’esterno, la trasportano in appositi filtri intrisi d’acqua e per mezzo dell’evaporazione la rilasciano nell’ambiente più fresca. Questa tipologia di condizionatore richiede quindi un certo quantitativo di acqua per poter funzionare, ma ha l’importante vantaggio di non richiedere un impianto per lo scarico.

Come scegliere il giusto condizionatore da camper

La scelta del miglior sistema di condizionamento per il tuo camper non è così semplice, ma sono tanti gli elementi da valutare per scegliere la migliore soluzione in base alle tue esigenze.
I criteri da valutare per effettuare una scelta ponderata sono:
tipologia di utilizzo: se utilizzi il camper frequentemente e non solo per la tradizionale vacanza estiva, la tua scelta deve indubbiamente propendere per dei condizionatori performanti, in grado di riscaldare o rinfrescare la cellula in breve tempo;
caratteristiche del camper: la lunghezza del camper, la suddivisone egli ambienti, l’anno di produzione e lo stato di usura del veicolo sono tutti elementi che devono essere attentamente valutati. I veicoli più grandi e con ampi spazi da climatizzare necessitano di un impianto di condizionamento più potente;
la tipologia di installazione: lo spazio in cui installare il condizionatore è sicuramente un aspetto da non sottovalutare. Fortunatamente esistono diverse soluzioni ed è possibile installare l’impianto sul tetto, ad incasso oppure optare per una soluzione portatile. Questa valutazione dipende sostanzialmente dalle preferenze e dalla disponibilità di spazio all’interno del tuo camper;
il livello di isolamento del camper: un veicolo moderno ha sicuramente un livello di isolamento superiore e il condizionatore farà meno “fatica” a climatizzare l’ambiente. Un veicolo immatricolato anni fa avrà invece un livello di isolamento molto basso e le dispersioni di calore o di fresco richiedono un condizionatore performante per avere un livello di comfort adeguato;
il numero di viaggiatori: il numero di passeggeri a bordo del camper influisce sulla capacità del veicolo di scaldarsi o raffreddarsi: più passeggeri ci saranno a bordo e maggiore sarà la potenza richiesta dal condizionatore;
le abitudini di viaggio e di vita all’interno del camper: cucinare o farsi la doccia all’interno del camper sono tutte attività che influiscono sui livelli umidità, fenomeno che accentua la percezione di caldo o freddo all’interno dell’abitacolo.