Come passare il fine settimana in camper

La voglia di viaggiare per molti è sempre tanta e appena iniziano le belle giornate di sole comincia la stagione dei viaggi in camper. Viaggiare è una bella esperienza perché si ha la possibilità di vedere posti nuovi e farlo in camper può essere ancora più entusiasmante grazie alla maggiore libertà di spostarsi attraverso questo mezzo.

La vacanza su ruote infatti ha un fascino ineguagliabile potendo attraversare luoghi diversi, con il camper poi si può scegliere di fermarsi lungo la strada per vedere città e paesi scoprendo la bellezza dei posti. Con l’arrivo della primavera si possono sfruttare anche dei weekend lunghi come il ponte del 25 aprile o quello del primo maggio per cominciare a viaggiare in camper.

Weekend in camper alcune mete

Le stagioni calde sono sicuramente quelle più adatte ad un viaggio in camper quando le temperature sono più alte e c’è meno rischio di pioggia. Se è la prima volta che si viaggia in camper si può scegliere una meta più vicino casa per essere sicuri di poterla raggiungere presto in caso di problematiche. Tuttavia riguardo agli itinerari l’Italia è ricca di posti bellissimi che meritano di essere visitati. Tra alcune città da vedere possiamo menzionare Venezia, Firenze oppure tappe come la Puglia (Gargano e Salento), l’Abruzzo o la Toscana.

Per chi deve fare un viaggio in camper con bambini invece una buona idea potrebbe essere di aggiungere alla propria meta turistica una giornata in un parco divertimenti. Addirittura si potrebbero organizzare le vacanze in uno dei parchi presenti in italia come Mirabilandia o Gardaland che hanno delle aree di sosta camper anche interne. Chi vuole visitare i vari posti può trovare informazioni anche online sui servizi e le aree attrezzate per i camperisti. Si possono creare anche degli itinerari in camper per visitare i luoghi fra storia, natura ed esperienze enogastronomiche, il tutto appuntandosi i luoghi per la sosta.

I parcheggi e le aree in cui sostare sono anche i luoghi dove poter conoscere persone nuove magari con interessi simili. In questo modo è possibile fare anche amicizia trascorrendo alcuni momenti del viaggio in compagnia senza mai annoiarsi.

Cose da fare in un fine settimana in camper

Quando si viaggia in camper la cosa bella è che ci si può fermare durante il tragitto per vedere posti e città. Dunque anche se vogliamo raggiungere un posto lontano durante il cammino possiamo fermarci a vedere chiese, paesi, monumenti, musei e il tutto magari facendo anche una pausa per mangiare. Per noi italiani il cibo è una cosa sacra e rappresenta anche un momento di convivialità allora qualche tappa al ristorante è fondamentale.

Per chi viaggia in camper è possibile inoltre trovare aree di sosta libere e attrezzate dove potersi fermare e magari godere anche di un semplice paesaggio. In questo modo la vacanza in camper diventerà un’esperienza unica che ci regala libertà di movimento e momenti da trascorrere all’aria aperta.

Come trascorrere le ore di viaggio in camper nel weekend

Viaggiare in camper nel fine settimana consentirà di passare il tempo ottimizzandolo perché sul camper possiamo fare di tutto. Non dobbiamo per forza fermarci ad esempio per andare in bagno o fare uno spuntino perché possiamo farlo sul camper e in questo modo possiamo raggiungere i posti da visitare più velocemente. Nel camper il bagno per i propri bisogni fisiologici è sempre disponibile e anche la cucina con il frigorifero è sempre pronta per poter preparare qualcosa da mangiare.

Durante il viaggio possiamo quindi fare di tutto come bere, mangiare, dormire, riposare o guardare anche la tv se ne abbiamo una disponibile. In questo modo le ore di viaggio passeranno in fretta e anche le eventuali file per il traffico non peseranno perché possiamo impiegarle a fare ciò che preferiamo. Ecco perché il viaggio in camper è perfetto anche per le famiglie con bambini, questi ultimi infatti non si annoieranno durante il viaggio potendo fare ciò che vogliono.

I bambini potranno mangiare, giocare, vedere i loro programmi preferiti in tv o anche riposarsi se sono stanchi. Insieme agli adulti i bambini potranno trascorrere del tempo anche magari a leggere o a fare qualche gioco insieme. Insomma il fine settimana in camper sarà ricco di cose da fare e da vedere per un viaggio che sicuramente diventerà indimenticabile.

Share on facebook
Facebook