Chef su ruote: l’arte di cucinare in uno spazio ristretto

Camper che vai, usanza che trovi: c’è chi della cucina della sua casa mobile ne fa il suo regno irrinunciabile, mentre, dall’altro lato, c’è chi preferisce mangiare fuori, sfruttandola solo in casi rari e particolari.

Ma, a qualsiasi delle due categorie si appartenga, rimane un dato di fatto: con la cucina del camper, prima o dopo, ci si deve confrontare. Per questo, è opportuno organizzare quest’ambiente nel modo più ragionevole possibile, così da poterlo sfruttare in maniera redditizia ed efficiente: solo in una cucina concepita ad hoc, ottimizzata negli spazi e negli strumenti, si possono produrre piatti degni di uno chef.

Ottimizzare la cucina del camper: strumenti e layout essenziali

La parola d’ordine nella cucina di un camper è essenzialità, sia nella disposizione degli spazi che nell’oggettistica in essi contenuta. Da questo punto di vista risulta fondamentale lo sfruttamento adeguato di ante e cassetti, che possono contenere tutto l’occorrente per cucinare e pulire in modo ordinato e funzionale.

Non basta però posizionarli intelligentemente all’interno dei pochi metri che ogni camper riserva per la cucina, perché è necessario possedere anche strumenti che consentano l’effettivo risparmio di spazio, sia finché sono riposti negli armadietti, sia durante l’utilizzo. In questo senso, si può agire, per esempio, a livello di pentole: intanto basta averne una soltanto per la pasta (magari con lo scolapasta integrato), mentre, per quanto riguarda la padella, è saggio optare per un modello con il manico removibile (una garanzia per l’ottimizzazione degli spazi). Un’altra tipologia di padella consigliata è quella con chiusura ermetica, la quale possiede tutte le qualità ricercate nella cucina di un camper: versatilità, dimensioni contenute, rapidi tempi di cottura e garanzia di risparmio di gas.

Ricette rapide e deliziose per strada

Ormai l’abbiamo capito: cucinare in un camper richiede praticità ed essenzialità. Caratteristiche che si ritrovano anche nei piatti tendenzialmente preparati dai camperisti, ma che non sottraggono nulla al sapore: anzi, pure una cucina rapida e basilare, eseguita in spazi ristretti, può proporre ricette deliziose e nutrienti. Scopriamone alcune insieme:

  1. Cous cous. La benedizione per ogni chef camperista: non serve cucinarlo, veloce da preparare e adattabile a qualsiasi palato. Verdure, carne, tonno, formaggio… le combinazioni a cui apre il cous cous sono infinite e permette al cuoco di dare libero sfogo alla propria fantasia in tutta comodità!
  2. Insalata tropicale di gamberetti. L’insalata è un classico nelle cucine dei camper, ma, per chi ricercasse sapori più esotici ed estivi, perché non pensare a un abbinamento con gamberetti, pepe, sale, olio, pomodorini, cipolla e frutta tropicale, come mango o avocado? Ingredienti pronti, facile preparazione e risultato garantito!
  3. Spaghetti tonno e limone. Probabilmente uno dei piatti più rapidi, sfiziosi e sostanziosi da realizzare in camper: basta spremere il limone nel tonno, aggiungere, se si vuole, qualche pietanza a piacimento (pomodorini, cipolla, capperi) e mescolare il tutto agli spaghetti scolati. Ricetta semplice, ma sempre apprezzata.

Conservazione e organizzazione: come gestire provviste e ingredienti in movimento

Cucinare bene in camper può conseguire solo da una particolare attenzione all’organizzazione di spesa, pasti e conservazione dei cibi: senza gli ingredienti di base, infatti, nessuna ricetta può riuscire.

Importante dunque pianificare la spesa, calibrandola a seconda di quanti giorni si intende mangiare in camper, cercare di acquistare cibi che non siano in procinto di scadenza, in modo da avere sempre qualcosa di commestibile in cambusa (perciò meglio puntare su prodotti secchi o in scatola, piuttosto che su quelli freschi) e preparare i piatti per i pasti dell’immediato futuro quando si è nelle aree di sosta o nei camping. Gli imprevisti sono sempre in agguato, pertanto è sempre meglio prevenire, senza rinunciare al gusto e alla buona cucina.

Facebook